Cosa fare in caso di perdita di un dente?

Home 5 blog 5 Cosa fare in caso di perdita di un dente?

È il terrore di tante persone quello di perdere un dente all’improvviso, genera sempre un certo panico ma si tratta di un evento che può accadere facilmente a causa di cadute accidentali o traumi.
Per questo motivo è meglio essere pronti e conoscere le modalità giuste di conservazione del dente per evitare di andare nel panico e provocare ulteriori danni.

Prima cosa da fare, in caso di caduta improvvisa di un dente, è quella di rivolgersi immediatamente a un dentista!
Un dente caduto, infatti, può ancora essere salvato.

Ecco una piccola guida su cosa fare nei primi minuti dopo l’incidente:

• Mantenere la calma o, comunque, farla mantenere a chi ha perso il dente.
• Recuperare il dente e afferrarlo dalla corona evitando di toccare con mano le radici.
• Nel caso in cui il dente sia sporco, lavarlo per 10 secondi con acqua fresca corrente. Non va sfregato per pulirlo, ma solo sciacquato brevemente!

• Se si è certi della pulizia e dell’integrità del dente, provare a reimpiantarlo nella sua sede. Far mordere un fazzoletto per mantenere il dente in posizione.
• Nel caso in cui rimetterlo in posizione risulti impossibile, mettere il dente in un bicchiere di latte (il suo PH mantiene vive le cellule delle radici) o della soluzione fisiologica (NO acqua). Sarebbe corretto anche tenere il dente in bocca e conservarlo quindi nella saliva. In tal caso, però, bisogna assicurarsi che la persona sia cosciente e che non ci sia il rischio di ingestione.

• Portare il dente caduto immediatamente dal dantista, meglio se entro un’ora e, ad ogni modo, non oltre le 24 ore dall’accaduto.

Se possibile fai chiamare lo studio per preavvisarlo, spiegando cosa è successo.
Qualcuno che è con te può farsi consigliare dal dentista al telefono, se necessario.

Durante le ore d’ufficio siamo sempre disponibili ad accogliere le urgenze e ci adoperiamo per ricevere i pazienti nel più breve lasso di tempo possibile. Per le urgenze durante il fine settimana potete rivolgervi al servizio di picchetto della nostra società STMD che provvederà alle prime cure necessarie.